Messa Solenne - Associazione Nazionale LE VITTIME DEL DOVERE D'ITALIA

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Messa Solenne

Eventi > Cerimonie > 2012

    

La Presidenza Nazionale dell'Associazione Nazionale Onlus "Le Vittime del Dovere d'Italia", che raggruppa le Vittime del Dovere, della Criminalità, del Terrorismo, unitamente al Comune di San Giovanni Rotondo, in data 26 maggio 2012, daranno corso alla celebrazione  della 1^ giornata nazionale dedicata alle Vittime del Dovere d'Italia "Feriti o Caduti nell'Adempimento del Dovere.
   Il Presidente  della  Repubblica  Sen. Giorgio Napolitano ha conferito alla 1^ giornata nazionale dedicata alle Vittime del Dovere dell'Italia una propria Medaglia di Rappresentanza, ovvero: "MEDAGLIA DI RAPPRESENTANZA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA"
   La cerimonia avrà inizio a partire dalle ore 11,30  presso la Chiesa di San Pio in San Giovanni Rotondo (FG), alla memoria di tutte le Vittime del Dovere, della Criminalità, del Terrorismo che hanno sacrificato la propria vita per lo Stato nell'adempimento del dovere in Italia, nel mondo e nelle missioni internazionali.
   La cerimonia solenne proseguirà nelle ore pomeridiane e parteciperanno, migliaia di Vittime ferite e familiari dei caduti che hanno aderito al richiamo dell'Associazione Nazionale Onlus "Le Vittime del Dovere d'Italia", e che raggiungeranno San Giovanni Rotondo da tutt'Italia, contestualmente ad Autorità di Governo centrale, Regionale e locali, Civili, Militari, Associazioni d'Arma, in considerazione anche della criticità del momento contro il crimine.
   Coloro i quali sensibili a tale causa e gradiscano assistere, possono liberamente  partecipare.


23 Maggio 2012                                                        
                                                                                  Il Presidente Naz. dell'Associazione  
                                                                                        "Le vittime del dovere d'Italia"            
                                                                                            ( Cav. Andrea Fasanella )

 
Torna ai contenuti | Torna al menu